🛑DISMISSIONE WINDOWS 7 E WINDOWS SERVER 2008 R2

Ultima chiamata!

Come da nostra comunicazione nel post del 22 Ottobre 2020, il 14 gennaio 2020, Microsoft ha cessato definitivamente il supporto dei sistemi operativi della famiglia Windows 7, tra cui Windows Server 2008 e Windows Server 2008 R2, non prevedendo ulteriori aggiornamenti in tema di sicurezza.

Questa comunicazione è molto importante se nella tua azienda sono ancora presenti computer con sistemi operativi sopra citati.
Questo vale sia per i server Windows che per i computer in cui sono installati i client Idesk di Mexal.

Inutile ricordare che un sistema diventa sicuro solo quando tutti gli elementi coinvolti, non solo il server, vengono regolarmente aggiornati nel rispetto delle indicazioni della casa produttrice della piattaforma (in questo caso Microsoft).

Molti di voi seguendo il nostro consiglio hanno già provveduto alla sostituzione/aggiornamento dei sistemi operativi coinvolti: pertanto se l’hai già fatto, non occorre fare altro.

Per gli altri è importante sapere che a partire dalla prossima versione Mexal 2021C anche Passepartout smetterà di supportare queste piattaforme.
Ciò significa che la versione 2021C1 sarà l’ultima versione che potrai installare con i sistemi operativi della famiglia Windows 7 anche se, non essendo più certificato il sistema operativo, su particolari e specifiche installazioni potrebbero verificarsi problemi di compatibilità e sicurezza con la release.
Il rischio è maggiore se ad avere installato il sistema operativo obsoleto è un server.

Considerato che la versione 2021C non avrà aggiornamenti riguardanti adempimenti fiscali, il nostro consiglio è, per chi ha questo tipo di sistema operativo, di non fare più aggiornamenti Mexal.
Questo ti permetterà di prendere tempo per gestire una soluzione che va attuata senza più la possibilità di essere procrastinata.

Per passare alla versione Windows 10/Windows Server 2019 in funzione della peculiarità delle installazioni:

LA SOLUZIONE SERVER:

  • Sostituire il server
  • Migrare l’ installazione su server cloud
  • Creare un nuovo server virtualizzato e aggiornato sul server di proprietà su cui migrare i dati.

Il nostro customer service conosce la versione del sistema operativo installata sul tuo server e, se rientra in questa casistica, ti contatterà per essere supportato nella soluzione e nella scelta più adatta alle tue esigenze.

LA SOLUZIONE CLIENT:

  • Sostituire il computer.

Non potendo invece sapere se hai computer con installato windows 7, dovrai essere tu a contattarci se scegli di affidare a noi il cambio del computer.
Siamo a disposizione per informazioni o consulenza in merito.

Clicca sul l’immagine per richiesta di informazioni 👇

Articoli che potrebbero interessarti:

Articoli dell'autore Valentina Amoribello